Una proposta per il Cavallo di Leonardo in Milano